Fai goal nella vita, dai un calcio alla droga

Il Dipartimento Politiche Antidroga lanciò, nel novembre 2009, Fai goal nella vita, dai un calcio alla droga la campagna informativa nazionale con protagonisti i “fuoriclasse” del mondo del calcio con il coinvolgimento di alcune delle più importanti società italiane: Juve, Milan, Inter, Roma e Lazio. Un messaggio personale per dire no alla droga lanciato dai calciatori ha caratterizzato gli spot televisivi. La campagna è nata inizialmente come uno spot televisivo, diffuso su tutte le TV nazionali e locali, nel quale una selezione di giocatori delle squadre coinvolte rilasciavano dei messaggi contro l’utilizzo di sostanze stupefacenti. In un secondo momento il Dipartimento Politiche Antidroga decise di diffondere il messaggio anche attraverso la stampa, quotidiana e periodica, il web, nei luoghi di ritrovo frequentati dai ragazzi e in tutti gli stadi italiani di Serie A e B.

Campagna per la stampa

Fai goal nella vita, dai un calcio alla droga, fu studiata inizialmente per avere esclusivamente un layout sviluppato in orizzontale, per poter facilmente comparire all’interno delle pagine dei quotidiani nazionali che avevano concesso il formato “mezza pagina” e per le cartoline da distribuire in bar e luoghi di ritrovo. In seguito si stabilì di creare anche un formato verticale per poter adattare le immagini anche per i magazine e i poster da inserire all’interno degli ospedali di Roma e Milano. Si stabilì di utilizzare tre differenti immagini dello stesso giocatore che occupassero lo spazio orizzontale e che dessero una sorta effetto dinamico “a tutto tondo” del protagonista. Si decise di utilizzare inizialmente i colori istituzionali del Dipartimento Politiche Antidroga (il blu e l’arancione), bocciati a favore di quelli dei club di appartenenza dei calciatori, per attrarre maggiormente l’attenzione dei tifosi identificando il singolo layout con la squadra. I colori vengono sfruttati per creare un effetto dinamico di movimento che incornicia il testimonial e allo stesso tempo suggerisce il movimento del pallone ufficiale della Serie A 2009/2010 in primo piano, la cui immagine fu gentilmente fornita dalla Lega Calcio. Di seguito il primo bozzetto preliminare che disegnai a mano con protagonista Totti:

 Layout orizzontali

 

Layout verticali

 

Campagna per il web

I layout utilizzati per la stampa furono successivamente riadattati per la realizzazione di due banner animati per il web (leader board e quadrotto in formato gif) e pubblicate sui siti web di molti club di A, B e Lega Pro, su portali dedicati agli studenti, radio, tv musicali e delle Forze dell’Ordine.

MTV_Leaderboard_DPA
Leaderboard
Quadrotto_DPA
Quadrotto

Evento finale negli stadi

il 22 novembre 2009 si svolse l’evento conclusivo in tutti gli stadi italiani di Serie A e B con l’esposizione, prima delle gare di campionato. Realizzai la grafica per uno striscione con lo slogan della campagna e i colori istituzionali del Dipartimento, fu portato a inizio gara dai ragazzi delle squadre giovanili dei club che giocarono in casa quella giornata di campionato. Di seguito tre fotografie scattate negli stadi di Roma, Milano e Torino.

Share Project:

Fai goal nella vita - dai un calcio alla droga

Campagna di comunicazione contro l'uso delle droghe realizzata dal Dipartimento Politiche Antidroga. Protagonisti degli spot i "fuoriclasse" del pallone di sei squadre: Juve, Milan, Inter, Roma, Lazio. Da Kakà a Totti, da Del Piero a Rocchi, da Legrottaglie a Balotelli, i giocatori hanno partecipato a titolo "gratuito" all'iniziativa offrendo ai ragazzi messaggi spontanei parlando della pericolosità dell'uso di sostanze.

2009

  • Client:Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Politiche Antidroga
  • Categories:
  • Skills:
    • Illustrator
  • Project Url:View Project
  • Share Project:

Altri lavori